Bando per la misura della Misura 322 “Sviluppo e Rinnovamento dei Villaggi”

pubblicato 21 gen 2013, 08:02 da Presidenza ForestAbruzzo
La Giunta Regionale ha approvato, e quindi è di prossima uscita, il Bando per la misura  della Misura 322 “Sviluppo e Rinnovamento dei Villaggi”.

Pur non essendo il Bando di stretto interesse del nostro settore, ve ne diamo una breve sintesi.

BENEFICIARI

- Province, Comuni, Consorzi di Comuni, Comunità Montane, proprietari degli immobili oggetto di intervento;

- Proprietari (anche privati) di fabbricati singoli o associati nelle forme previste dal Codice Civile.

CRITERI DI AMMISSIBILITA’

Tipologia di spesa

Sono ammissibili spese per:

a) recupero di edifici rurali tipici da adibirsi ad attività collettive e di servizio (fabbricati rurali ai fini di creazione di siti di sosta, di degustazione, ecc);

b) adeguamento dei siti alle norme igienico - sanitarie;

c) recupero di piccole strutture rurali ad uso collettivo;

Sul bando maggior dettaglio delle spese ammissibili.

Gli interventi sono realizzabili in villaggi e borghi rurali (comuni o frazioni di piccole dimensioni con numero di abitanti non superiori a 1.000 e con densità di popolazione inferiore a 100 ab/Kmq).

Un tecnico deve asseverare l’esistenza dei requisiti di pregio.

I progetti devono essere immediatamente cantierabili.

La misura si applica su aree montane e svantaggiate.

L'INTENSITÀ MASSIMA DELL'AIUTO è fissata, calcolata sulla spesa ammissibile, all’70% dei costi effettivamente sostenuti per gli enti pubblici e al 50% per i privati.

Si ricorda che l’IVA non è rendicontabile, per cui rimane come costo a carico dell’Ente. Di fatto quindi al cofinanziamento del 30% va aggiunto un 21% di IVA.

Si applica inoltre il regime “de minimis” per cui il contributo non deve superare € 200.000 e tale importo non va superato per contributi ottenuti nel triennio precedente la domanda in regime de minimis.

Il massimo importo del progetto è quindi di circa € 285.000 (cofinanziamento circa € 85.000 – IVA 21% circa € 60.000).

Scadenza del bando: ancora in pubblicazione.

Ipotesi di interventi

Si potrebbero ipotizzare piccoli interventi di recupero di manufatti di proprietà comunale.

Restiamo a disposizione per ogni chiarimento e/o necessità, contattando Gasper Rino Talucci - Tel. 335 6163056 – boscaiolo@consorziforestali.net o il responsabile tecnico del Consorzio.

Ċ
Presidenza ForestAbruzzo,
21 gen 2013, 08:02
Comments