Consorzio Forestale Colle Rotondo: rinnovo cariche e prospettive

pubblicato 15 set 2017, 09:41 da Presidenza ForestAbruzzo
Il 24 agosto 2017 l'Assemblea dei soci del Consorzio Forestale Colle Rotondo ha rinnovato le cariche sociali che sono ora così composte:
Presidente: Domenico Taglieri (confermato) - Amministratore del Comune di Bugnara
Vice-presidente: Gasper Rino Talucci (confermato) - Presidente del CO.L.A.FOR..

Il presidente Domenico Taglieri, nel commentare la conferma nella carica, ha dichiarato: "Lo scopo del Consorzio è realizzare azioni positive nel territorio attualmente gestito, che è quello dei boschi del Comune di Bugnara. Nel corso del mandato ci attiveremo per tentare di accedere a tutte le possibili fonti di finanziamento a questo scopo. A partire dall'accesso alla Misura 8.5 del PSR, di cui oggi si è concluso l'iter di presentazione della domanda, che ci permetterà, se finanziato, di effettuare:
- il diradamento (per una superficie di 52,21 Ha) della pineta volto ad avviare il processo di rinaturalizzazione, favorendo lo sviluppo delle latifoglie e la graduale rimozione delle conifere, ottenendo così di realizzare quegli indispensabili lavori per renderla meno attaccabile e più resistente alle avversità naturali, in principal modo agli incendi;
- un taglio di conversione da ceduo invecchiato a soprassuolo transitorio da realizzarsi con un primo intervento di avviamento ad alto fusto per avviare il processo di “rinaturalizzazione”;
- la ripulitura e ripristino del Rifugio Rufigno con relativa sistemazione interna ed esterna compreso di tettoia, area pic-nic complete di tavoli, cestini porta rifiuti, strutture ricreative e punti fuoco, nonché ripristino della fonte.
Inoltre il Consorzio ha, su richiesta del Comune, ottenuto l'autorizzazione al concessione in utenza delle terre civiche con Determina regionale DPD/373 del 12.09.2017. Il Consorzio è quindi nuovamente operativo per l'attuazione del Piano di Gestione forestale, approvato da Comune nel 2010 e regolarmente inviato alla Regione, purtroppo ad oggi senza esito da parte della stessa Regione."

Comments