Prossimo bando PSR 321 "Servizi essenziali per l'economia e la popolazione rurale"

pubblicato 19 ott 2012, 01:08 da Presidenza ForestAbruzzo
La Giunta Regionale ha approvato, e quindi è di prossima uscita, il Bando per la misura della Misura 3.2.1 Azione A – Servizi essenziali per l’economia e la popolazione rurale

Pur non essendo il Bando di stretto interesse del nostro settore, ve ne diamo una breve sintesi.

BENEFICIARI
Comuni singoli o associati con numero di abitanti non superiore a 1.000 e densità di popolazione inferiore a 100 abitanti per Kmq.

CRITERI DI AMMISSIBILITA’
Tipologia di spesa 

Sono ammissibili esclusivamente spese per:

a) integrazione dei trasporti locali (mezzi di trasporto ad uso collettivo);
b) servizi di accoglienza per anziani e per l’infanzia;
c) Servizi di riscaldamento di edifici pubblici e privati con teleriscaldamento e centrali termiche a cippato o a pellets;
d) servizi di connessione di energia elettrica rinnovabile prodotta da aziende agro-forestali;
e) piccole reti acquedottistiche locali.

I progetti devono essere immediatamente cantierabili.

La misura si applica su aree montane e svantaggiate.

L'INTENSITÀ MASSIMA DELL'AIUTO è fissata, calcolata sulla spesa ammissibile, al 70% dei costi effettivamente sostenuti.

Si ricorda l’IVA non è rendicontabile, per cui rimane come costo a carico dell’Ente. Di fatto quindi al cofinanziamento del 30% va aggiunto un 21% di IVA.

Si applica inoltre il regime “de minimis” per cui il contributo non deve superare € 200.000 e tale importo non va superato per contributi ottenuti nel triennio precedente la domanda in regime de minimis.

Il massimo importo del progetto è quindi di circa € 285.000 (cofinanziamento circa € 85.000 – IVA 21% circa € 60.000).

Scadenza del bando: 45 giorni dalla pubblicazione sul BURAT.

Ipotesi di interventi
Si potrebbero ipotizzare piccoli interventi di acquisto di mezzi di trasporto collettivi (scuolabus, ecc.), arredamento di immobili di proprietà comunale per centri di aggregazione per anziani, asili nido, ecc.

Si può scaricare il Bando approvato da  QUI>>>>

Comments